Sentiero della Mano Sinistra

Sentiero della Mano Sinistra

Sentiero della Mano SinistraIl Sentiero della Mano Sinistra
è La Via del Caos

ossia l’isolamento psichico volontario
della Coscienza individuale.
Questa separazione dall’Universo oggettivo
permette di elevare il proprio Potere personale
ai massimi livelli di Perfezione.

A differenza del Sentiero della Mano Destra – la Via dell’unione con Dio – che conduce all’annichilimento dell’Io individuale per fondersi nella Divinità attraverso l’annullamento della Volontà personale in favore della “Volontà di Dio”, il Sentiero della Mano Sinistra mira a deificare l’Essere Umano come individuo unico, piuttosto che annullarlo.
L’obiettivo principale è tuttavia comune: Trascendere le Leggi della Natura e fondersi con l’Infinito, il quale può essere visto come Tutto o come Nulla.

La Via della Mano Sinistra rappresenta il Viaggio dell’Eroe Solitario, il Sentiero riservato a coloro che, avendo riconosciuto la propria Divinità interiore, hanno l’ardire di cogliere il Frutto proibito dall’Albero della Vita Eterna.
Chi appartiene a questo Sentiero si oppone alla menzogna e all’ignoranza, al condizionamento e alla schiavitù in tutte le sue forme: fisica, mentale, morale e spirituale.

Gli Iniziati del Sentiero della Mano Sinistra
aspirano ad elevare il proprio Io al livello di Divinità
al fine di conquistare la vera Libertà

Una volta perfezionata la propria percezione di sè, essi raggiungono infatti la Conoscenza del Bene e del Male, agendo di conseguenza al di sopra di essi come veri e propri Maghi.
In questo caso di parla di Signori della Mano Sinistra, chiamati anche Venerabili Maestri della Loggia Nera.

Essa è la Via della non-unione, dell’individualismo e dell’indipendenza totale: la Liberazione da tutte le catene.
E’ errato pensare che sia la “via del male”, come è stata dipinta nei millenni dalle religioni “bianche”, le quali hanno fatto molti più danni di quanti se ne possano immaginare, e la storia ne è testimone.

Tutti i pregiudizi e le convinzioni riguardo questo Sentiero dovrebbero essere messi da parte, ammettendo che in realtà niente si conosce veramente a riguardo, e che tutto ciò che si presume di sapere è in realtà soltanto il frutto del giudizio manifestato perlopiù dalle religioni monoteiste e i loro accaniti seguaci.

Del resto, Bianco e Nero sono solo due colori, utilizzati unicamente per indicare i due poli opposti di un’identica Realtà Duale.
Il male è insito nell’essere umano, che si vesta di nero o di bianco: sta a noi dominarlo, dominandoci.

Per chi volesse approfondire l’argomento, consiglio di leggere questo libro
unico nel suo genere in quanto a completezza, accuratezza e chiarezza:
I Signori della Mano Sinistra

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.