Parassiti

Parassiti

La Natura offre sempre Simboli
per comprendere la natura delle cose.
Come gli animali, anche i parassiti ne fanno parte.
Vediamone il lato oscuro.

Un parassita si nutre della vitalità altrui

Ragno

Sebbene il ragno sia visto in molte culture
con note positive quali “Tessitore di Realtà“,
in verità conosciamo bene cosa sia la tela di ragno:
un’invisibile trappola per insetti di cui nutrirsi.
Non oso immaginare il terrore che si prova
nell’essere immobilizzati mentre si viene avvolti nella tela
per essere poi consumati vivi successivamente
da questo mostruoso aracnide.

La tela del ragno è composta da illusioni
di cui il ragno è il tessitore

Zanzara

Le odiose zanzare si nutrono di sangue.
Ma non solo: essere ci irritano anche la pelle
lasciandoci con un fastidioso prurito.
Questi microscopici vampiri non ci fanno dormire
con il loro acuto e fastidioso ronzìo.

Le zanzare sono le persone fastidiose ed irritanti
di cui si fa fatica a liberarsi

Ratto

I ratti si nascondono nelle fogne
e non perdono occasione per infestare case abbandonate
come anche luoghi in cui si accumula immondizia.
Portatore di malattie pestilenziali,
con i suoi occhi famelici ci fissa dall’ombra
e ci rosicchierebbe le ossa se potesse.

I ratti sono il frutto marcio delle società:
assassini, ladri e delinquenti

Sanguisuga

Come dice il nome stesso
le sanguisughe succhiano il sangue, che è vita.
Esse secernono inoltre una sostanza anticoagulante (irudina)
ed una anestetica, così da poter proseguire inosservate.

Le sanguisughe sono viscidi vampiri
che ti lasciano privo/a di energia dopo ogni incontro

Scarafaggio

Le blatte infestano i luoghi sudici
vivendo nell’ombra e fuggendo la luce.
Onnivori e saprofagi, si possono nutrire di qualsiasi cosa
viva o morta che sia.

Gli scarafaggi sono i vili approfittatori
senza onore nè morale

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.