Topazio Imperiale

Topazio Imperiale

Proprietà del Topazio Imperiale in Cristalloterapia

Tra tutte le gemme preziose, il Topazio Imperiale è una delle più economiche in quanto più diffusa. Le sue molteplici colorazioni (giallo, azzurro, blu, incolore) la rendono inoltre molto versatile, in ambito sia orafo che terapeutico. Prenderemo però in esame soltanto la varietà gialla più intensa,il cui colore è dato dalla presenza di Fosforo.

Legato all’Elemento Fuoco, è portatore di coraggio, forza di volontà e creatività.
E’ una delle pietre più utili per uscire dagli stati depressivi e dagli attacchi di panico in quanto promuove l’ottimismo.
Ricorda però che nessuna pietra lavorerà al posto tuo: la volontà personale di cambiamento è sempre un elemento fondamentale!

Se vuoi approfondire la Cristalloterapia
iscriviti al mio CORSO con lezioni private!

Caratteristiche

Composizione: Silicato di Alluminio e Fosforo
Famiglia: Nesosilicati
Processo litogenetico: Magmatico
Sistema cristallino: Rombico
Colore: Giallo in varie tonalità (Topazio imperiale) fino al rosa
Chakra: 3° (Manipura)
Elemento: Fuoco e Aria
Divinità associate: Belisama, Sol, Freya, Lakshmi, Amaterasu, Ra, Amon, Agni, Helios, Atena, Baldr, Freyr
Uso in Cristalloterapia: Intelligenza, Ottimismo, Denaro, Protezione, Creatività, Sicurezza di sè
Sognare il Topazio o esserne attratti: Desiderio di ricchezza; buona fortuna in arrivo; voglia di nuove amicizie e divertimento.

Forse non lo sapevi, ma GEA realizza
gioielli fatti a mano
con
pietre affini al Topazio

Benefici del Topazio Imperiale sul Corpo

Il Topazio Imperiale agisce sul sistema nervoso centrale, sul sistema immunitario e sul processo digestivo in generale, donando vigore all’intero organismo. Stimola la disintossicazione del fegato e della milza.
Ti consiglio però di leggere questo articolo che ho scritto a riguardo, per comprendere bene il senso della Cristalloterapia usata a livello fisico.

Benefici del Topazio sulla Mente e le Emozioni

Il Topazio Imperiale dona gioia, vitalità e buon’umore, allontana i pensieri negativi e rafforza la volontà di realizzarsi.
Aiuta ad eliminare le paure irrazionali e scioglie le tensioni emotive, allontanando così gli eccessi di rabbia.

Poiché è connesso al Sole ed al plesso solare, il Topazio Imperiale è molto utile in caso di depressione e stress in quanto entusiasmo, voglia di superare i propri limiti e desiderio di realizzarsi. Dona creatività e libera così da sfiducia e tensioni interne.
Potenzia l’attività mentale e porta quell’ispirazione che permette di creare nuovi progetti che portano alla realizzazione personale senza arrendersi alle difficoltà.

Benefici del Topazio Imperiale sullo Spirito

In ambito spirituale, il Topazio Imperiale si utilizza per un lavoro personale sull’autostima e la ricerca della felicità, diventa allora un’ottimo alleato proprio per la sua qualità di infondere energia vitale nell’aura, che nello stato rilassato della meditazione interviene più efficacemente.

Leggende sul Topazio Imperiale

Gli egizi associavano al dio Ra (Sole) il Topazio Imperiale per via del suo bel colore giallo dorato, portatore di intelligenza e lunga vita. Considerato un simbolo di coraggio e di saggezza e veniva spesso montato su oro come amuleto protettivo contro i malefici.
Lo ritroviamo anche tra le pietre del pettorale di Aronne, secondo le descrizioni bibliche, sebbene i nomi delle pietre siano variati molto nel corso dei secoli.

Secondo Plinio il nome deriva da Topazos, un’isola del Mar Rosso dove venivano estratte pietre preziose che allora venivano chiamate tutte con lo stesso nome. Secondo altre fonti avrebbe invece origine dalla parola sanscrita “Tapas” che significa “Calore“, richiamando l’Elemento Fuoco al quale è associato, e che sottolinea il suo tipo di energia.

Purificazione e ricarica Topazio Imperiale

Per purificare il Topazio Imperiale vi consiglio di lasciarlo appoggiato su del sale grosso per un giorno, oppure di metterlo a contatto con la Terra per scaricare tutte le vibrazioni accumulate e riequilibrarsi.
In alternativa potete risciacquarlo sotto acqua corrente mentre ne visualizzate la liberazione dalle energie negative accumulate. Poi asciugatelo bene e lasciatelo uno o più giorni all’aria aperta, meglio se non esposta direttamente ai raggi solari.
Se vuoi saperne di più, leggi il mio articolo in cui spiego in modo completo tutte le fasi della purificazione e ricarica delle pietre.

[Torna al menù di Cristalloterapia]

Magia della Terra non usa nessun social
pertanto se vuoi restare aggiornata/o sulle attività

I commenti sono chiusi.