Howlite

Howlite

Proprietà dell’Howlite in Cristalloterapia

L’Howlite, chiamata anche Magnesite, prende il nome da Henry How, un ricercatore canadese che la scoprì in Nuova Scozia nel 1868.
E’ una pietra bianca con venature grige che viene spesso tinta di azzurro e spacciata come Turchese per via del suo basso costo (vedi foto più sotto). Il tal caso prende il nome di Turchesite e la si riconosce, appunto, dal prezzo e dall’omogeneità del colore. Visita la pagina sul Turchese per notarne le differenze.

Essendo una delle poche pietre bianche presenti in natura, è nota per portare consapevolezza, purezza e pace, tutte qualità associate al colore bianco.
Ricorda però che nessuna pietra lavorerà al posto tuo: la volontà personale di cambiamento è sempre un elemento fondamentale!

Se vuoi approfondire la Cristalloterapia
iscriviti al mio CORSO con lezioni private!

Caratteristiche Magnesite

Composizione: Carbonato di Magnesio
Famiglia: Carbonati
Processo litogenetico: Sedimentario
Sistema cristallino: Monoclino
Colore: Bianco con striature grigie e nere
Chakra: 7° (Sahasrara)
Elemento: Acqua e Aria
Divinità associata: Ostara, Brigit, Nerthus, Maat, Parvati, Maria Rosa Mistica, Tara bianca, Santa Muerte
Uso in Cristalloterapia: Autocontrollo, Rilassamento muscolare, Pace mentale
Sognare l’Howlite o esserne attratti: Necessità di un periodo di pace emotiva e di calma mentale; tensioni da sciogliere; situzione pesante da superare per la quale serve ponderare attentamente; periodo di pace in arrivo.

Forse non lo sapevi, ma GEA realizza
gioielli fatti a mano
con Howlite

Benefici dell’Howlite sul Corpo

Per via della sua composizione chimica, l’Howlite è molto utile in caso di carenza di Magnesio, il quale ha azione antispastica e rilassante per i muscoli. E’ quindi indicata per chi soffre frequentemente di crampi, d’insonnia e di mal di testa.
Sempre grazie agli elementi di cui è composta, stimola la rigenerazione del tessuto osseo e lo sviluppo della muscolatura.

L’Howlite è infine ottima per la riduzione del dolore e delle tensioni proprio per via della sua azione rilassante.
Ti consiglio però di leggere questo articolo che ho scritto a riguardo, per comprendere bene il senso della Cristalloterapia usata a livello fisico.

Benefici dell’Howlite sulla Mente e le Emozioni

L’Howlite calma i pensieri ed i sentimenti violenti come la rabbia, la gelosia, il panico e l’irritabilità.
E’ quindi un’ottima alleata per elaborare le emozioni, soprattutto quelle legate a traumi del passato, per poter così lasciare andare l’energia negativa che spesso si manifesta sotto forma di stress ed emicranie.

Il suo colore calmante riduce l’aggressività, l’impulsività ed il nervosismo, permettendo l’abbandono di frustrazioni, ansie e paure.
Portata all’altezza del cuore, l’Howlite aiuta ad aprirsi di più ai sentimenti stimolando gentilezza e pazienza, migliorando il carattere e riducendo la tendenza ad essere troppo critici. Favorisce quindi l’autocontrollo ed insegna ad essere più comprensivi e tolleranti verso il prossimo.

Benefici dell’Howlite sullo Spirito

L’Howlite è legata al settimo chakra ma può essere usata su tutti i centri che richiedano un’energia calmante per ridurne l’iperattività.
Aiuta ad ascoltarsi ed apre la strada alla ricettività, incoraggiando il desiderio di conoscenza.

Il suo colore bianco porta sentimenti di purezza, onestà e sincerità, ed agevola la presa di responsabilità. In questo modo permette di migliorare le proprie relazioni personali e di conseguenza la qualità delle amicizie che rimangono nel tempo.
Ma il colore bianco richiama anche la purezza dei regni celesti, con i quali agevola la presa di consapevolezza ed anche di contatto.
L’Howlite è quindi perfetta per esprimere pienamente la propria Essenza.

Purificazione e ricarica Howlite

Per purificare l’Howlite vi consiglio di lasciarla appoggiata su del sale grosso per un giorno, oppure di metterla a contatto con la Terra per scaricare tutte le vibrazioni accumulate e riequilibrarsi.
In alternativa potete risciacquarla sotto acqua corrente mentre ne visualizzate la liberazione dalle energie negative accumulate. Poi asciugatela bene e lasciatela uno o più giorni all’aria aperta, meglio se non esposta direttamente ai raggi solari.
Se vuoi saperne di più, leggi il mio articolo in cui spiego in modo completo tutte le fasi della purificazione e ricarica delle pietre.

[Torna al menù di Cristalloterapia]

Magia della Terra non usa nessun social
pertanto se vuoi restare aggiornata/o sulle attività

I commenti sono chiusi.