Sentiero della Mano Sinistra

Sentiero della Mano Sinistra

Sentiero della Mano SinistraIl Sentiero della Mano Sinistra
è la Via della dell’isolamento psichico volontario
della Coscienza individuale dall’Ordine Cosmico (“Dio”).
Questa separazione dall’universo oggettivo
permette di elevare la propria Coscienza
ai massimi livelli di Perfezione.

A differenza del Sentiero della Mano Destra – la Via dell’unione con Dio (o la Natura) – che conduce all’annichilimento dell’Io individuale per fondersi alla Divinità attraverso l’annullamento della Volontà personale in favore dell’Ordine cosmico, il Sentiero della Mano Sinistra mira a deificare l’Essere Umano, piuttosto che annullarlo.

La Via Sinistra è infatti il Viaggio dell’Eroe, il Sentiero riservato a coloro che, avendo riconosciuto la propria Divinità interiore, hanno il coraggio di cogliere il frutto dell’Albero della Vita immortale.
Chi appartiene a questo Sentiero si oppone alla menzogna e all’ignoranza, al condizionamento e alla schiavitù morale.

Gli iniziati del Sentiero della Mano Sinistra aspirano a elevare il proprio Io a livello della Divinità. Una volta perfezionata la propria percezione di sè, essi raggiungono infatti la Conoscenza del Bene e del Male, agendo di conseguenza al di sopra di essi.
In questo caso di parla di Signori della Mano Sinistra, o Venerabili Maestri della Loggia Nera.

Essa è la Via della non-unione, dell’individualismo e dell’indipendenza. In una parola: della Liberazione.
E’ errato pensare che sia la “via del male”, come è stata dipinta nei millenni dalle “religioni bianche”, le quali hanno fatto molti più orrori di quanti se ne possano immaginare.

Tutti i pregiudizi e le convinzioni riguardo questo argomento dovrebbero onestamente essere messi da parte, anche solo ammettendo che niente si conosce veramente a riguardo, e che tutto ciò che si presume di sapere è in realtà soltanto il frutto del giudizio manifestato perlopiù dalle religioni monoteiste.
Osservando gli eventi ad un livello differente, chiunque potrebbe infatti notare l’evidente inversione dei ruoli, simboleggiati dai “colori” attribuiti a ciascuna fazione, che ricordo essere due parti della stessa Mela.
Il male è insito nell’essere umano, che si vesta di nero o di bianco. Sta a noi dominarlo, dominandoci.

Per chi volesse approfondire l’argomento, consiglio di leggere questo libro
unico nel suo genere in quanto a completezza, accuratezza e chiarezza:
I signori della mano sinistra

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.