Quattro Elementi

I Quattro Elementi

Quattro Elementi

I Quattro Elementi che conosciamo
sono figli degli Elementi di Vita

Nella Tradizione Sciamanica Europea (o Celtica), gli Elementali sono tradizionalmente Quattro:

  • TERRA: Direzione Nord – Colore Verde – Raffigurati come Gnomi
  • ACQUA: Direzione Ovest – Colore Blu – Raffigurati come Ondine (Spiritelli)
  • ARIA: Direzione Est – Colore Giallo – Raffigurati come Silfidi (Fate)
  • FUOCO: Direzione Sud – Colore Rosso – Raffigurati come Salamandre

Al contempo, ad ogni Elemento è associato un aspetto della vita umana, e tramite questi è possibile anche lavorare con la Divinazione. Questi aspetti sono:

  • Terra: il presente, i beni materiali, il lavoro, il denaro, la morte e rinascita, il corpo fisico
  • Acqua: il passato, i sentimenti, l’inconscio, la sensitività, la vecchiaia, il corpo emotivo
  • Aria: il futuro, i pensieri, la razionalità, i progetti, l’intuizione, la gioventù, il corpo mentale
  • Fuoco: il destino, i desideri, gli ideali, le passioni, la sessualità, l’età adulta, il corpo spirituale

Il Numero Quattro

Il Quattro è il Numero della Terra e dei suoi cicli: le stagioni, i venti, le fasi lunari e le fasi della vita.
Il quadrato e il cubo, forme legate al numero quattro, sono figure solide, stabili, simbolo del mondo materiale.
Lo Sciamanesimo Celtico è indissolubilmente legato alla Madre Terra, che è vista come la Grande Madre che dà la vita e nutre tutti i suoi figli.
E’ questo che lega gli Sciamani di tutti i popoli nativi al simbolo della Ruota di Medicina: la ciclicità della vita nei suoi quattro aspetti fondanti.
Quattro sono infatti anche le Direzioni e gli Elementi ad esse associati, ognuno portatore di un preciso significato.

Il Quinto Elemento bracciali dei quattro elementi

Il Quinto Elemento, conosciuto anche come Quintessenza o Spirito, è l’Elemento Etere che permea lo Spazio, quell’Energia presente in tutto l’Universo e che tutto muove.
In Alchimia è l’aspetto spirituale/trascendente che unisce i quattro piani del mondo fisico e che permette la Trasformazione e l’Evoluzione di tutto il creato manifesto.
Nel mondo delle pietre è stato associato all’Ametista, oppure secondo altre tradizioni al Turchese o al Cristallo di Rocca.

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.