Pulizie energetiche

Pulizie energetiche

Pulizie energetiche

La casa è il Tempio del corpo
come il corpo lo è per l’Anima

Sintomi parassiti energetici

In questa pagina parleremo di pulizie energetiche della casa, una questione troppo spesso sottovalutata.
Certamente tenere la casa in ordine e pulita aiuta non poco a mantenere buone vibrazioni negli ambienti…ma a volte questo non basta.
Dopo un litigio, una lunga malattia, un lutto o altri eventi spiacevoli, può capitare di avvertire una serie di sintomi come:

  • stanchezza fisica persistente
  • spossatezza mentale
  • svogliatezza
  • ansia
  • depressione
  • inquietudine
  • malesse diffuso
  • irritabilità
  • problemi economici o di coppia
  • disturbi del sonno
  • strani fenomeni in casa

Inizialmente potremmo non notare il motivo di tutto ciò, così spesso si lascia passare del tempo pensando che sia solo “un momento così”. Capita però a volte che da quel periodo non si esce più, e il malumore aumenta fino a stabilizzarsi in uno stato di apatia nei confronti della vita.
Da cosa sono dovuti questi disturbi energetici, che si manifestano a livello mentale, fino ad agire a livello emotivo e infine fisico?

Fattori dei disturbi energetici

I fattori di questo “inquinamento energetico” possono essere diversi:

  • Residui psichici dei precedenti proprietari di casa
  • Larve astrali generate dalle proprie forme pensiero negative ricorrenti
  • Continui litigi in famiglia
  • Malattie debilitanti che portano a perdere la speranza
  • Spiriti di defunti non trapassati
  • Vampiri energetici con cui si ha spesso a che fare
  • Geopatie del luogo in cui sorge l’abitazione

Per questo motivo è importante mantenere sempre alta l’energia personale e nella propria abitazione.
Come farlo? Ecco alcune soluzioni fai-da-te che potete facilmente applicare fin da subito!

Soluzioni per pulizie energetiche

Ecco alcuni accorgimenti per la “Limpia” della casa, come viene chiamata in Sudamerica.

  1. Pietre e cristalli posizionati negli ambienti
  2. Fumigazioni con erbe di fuoco per scacciare entità e larve astrali (vedi sotto)
  3. Piante, fiori freschi profumano e rivitalizzano gli ambienti
  4. Incensi profumati e oli essenziali innalzano le vibrazioni dopo la purificazione
  5. Simboli appesi come quadri alle pareti (Yantra, Ankh, Trsikel, Mano di Fatima, ecc.)
  6. Musica per meditazione a 432Hz o mantra tibetani cantati
  7. Spazio sacro dove ricaricarsi e meditare (vedi sotto)
  8. Shungite per contrastare l’elettrosmog (onde elettromagnetiche)
  9. Amuleti per la protezione della casa e della persona
  10. Oggetti speciali che rispecchino chi siamo realmente (buttare foto, quadri e soprammobili vecchi con cui non abbiamo più legami)
  11. L’intento infine è sempre una componente essenziale mentre si purifica la propria persona e la casa

Fumigazioni per pulizie energetiche

Il rito di fumigazione consiste nel bruciare quelle che in magia vengono definite “erbe di fuoco” per il loro alto potere purificatore.
Le più conosciute ed efficaci sono: Salvia, Artemisia, Incenso, Ruta.
Purificare la casa però non basta: le pulizie energetiche con queste erbe abbassano comunque le vibrazioni, che vanno restaurate in seguito aerando bene le stanze e profumandole poi con oli essenziali o incensi profumati al termine della fumigazione.
Per questo scopo, ottimi energizzatori di ambienti sono: Lavanda, Rosa, Palo Santo, Sandalo, Alloro.

Spazio sacro

Un Tempio è uno spazio sacro dove concentrare le energie della casa e di sè stessi.
Se hai una casa grande potresti voler dedicare un’intera stanza a tale scopo, ma se abiti in un piccolo appartamento non c’è problema, in quanto non serve per forza uno spazio ampio. Esso può anche semplicemente essere l’area attorno al tuo Altare: un mobiletto il comodino andranno benissimo.

Sull’Altare potrai mettere pietre, statue o immagini di divinità o santi, foto dei propri cari, oggetti sacri personali (ricordi, piume, conchiglie, campanelle, oggettistica rituale, ecc.) che portano un senso di pace e serenità. Questo luogo permette di riconnettersi alla propria parte spirituale, ricordare gli insegnamenti accumulati nel tempo, ricentrarsi quando si è scarichi o alterati.
Dedicando anche solo pochi minuti ogni giorno all’Altare, accendendo una candela o un incenso come offerta, pregando o cantando un mantra, possiamo “ritornare a noi stessi”, e in questo modo rilassarci e ricordarci che siamo protetti e guidati da forze più grandi di noi.
Se vuoi saperne di più sull’Altare, leggi il suo articolo dedicato.

Se necessiti di una pulizia energetica:

Pulizie energetiche e sciamaniche a domicilio in provincia di Asti, Alessandria, Cuneo, Torino, Monza, Como, Lecco. Rimozione energie pesanti, entità, spiriti e protezione riequilibrio degli ambienti di casa. Come eseguire pulizia energetica della casa.

I commenti sono chiusi.