Madre Oscura

Madre Oscura

Madre Oscura è la Dea delle Origini
Più guardi dentro, più senti le vertigini.

Lei è il Pozzo, l’Abisso, il Nulla
Da Lei tutto viene, a Lei tutto torna.

Suo è il Calderone in cui bolle la Vita
che mai è iniziata
e mai è finita.

Complimenti, mi hai trovata
Ora si scende.

Giù.

Giù

Giù.

Giù

Giù.

Ancora più giù.

Nell’Abisso

senza Forma

Làddove tutto viene negato.

PREPARATI.

Hai scoperto una pagina segreta.

I commenti sono chiusi.