Lavoro Interiore

Lavoro Interiore

Su questo argomento fin troppe dottrine si sono adoperate
per manipolarne il significato a loro profitto.
Il concetto di colpa, karma e sacrificio
è stato orchestrato a dovere per soggiogare le masse
rendendole schiave di sè stesse.

Il Lavoro Interiore
per come lo si intende in Magia
non ha niente a che vedere nè con ciò che è “buono”
nè con ciò che è “giusto”:

TU SEI AL CENTRO
IL RESTO RUOTA ATTORNO

Lavorare su di sè inizia con sè stessi
e finisce in sè stessi.

Nessuna morale
Nessun dovere
Nessun confronto

MAI.

La morale è giudicante:
a noi non serve essere giudicati
poichè impariamo da soli.

Il dovere è dannoso
poichè lede alla fondamentale Legge di Libertà.

La ricerca del confronto
è segno di insicurezza.
Essa è indice che ci si basa
ancora una volta
su qualcosa di altro,
su opinioni e credenze di altri
che nella maggior parte dei casi
non sono nostre.

Una Pietra per agevolare
il Lavoro Interiore?

ACQUAMARINA
– Colei che porta a galla la Verità

xXx

“Infine un giorno comprenderai
che non c’è nessun centro

poichè non v’è nessun cerchio.”

M. Lócoki

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.