Finti maestri

I finti maestri

Ai giorni nostri abbiamo la (s)fortuna
di incappare continuamente in “guru” e “maestri“,
molti dei quali appaiono curiosamente sui “social”.

Lao Tzu insegnava che è sempre buona norma
mettere alla prova il proprio Maestro:
se è tale, avrà sempre una risposta saggia per ogni quesito.

In ogni caso non c’è maestro migliore
di quello che ti conduce non a credere in sè stesso,
ma a credere in te stesso.
Tutto il resto è fumo negli occhi.

Diffidate sempre da chi vende dottrine
o si crede il detentore della “verità“:
l’unica Verità risiede dentro di Te.

Se tuttavia senti un’irresistibile attrazione per una certa religione
– i “maestri” spesso di trovano dentro esse –
sappi che nella vita si può sempre imparare da ogni circostanza,
anche le peggiori.
Fregature e delusioni fanno infatti parte di quel meccanismo
per il quale il simile attira il simile (Legge d’Attrazione).
Pertanto incontri chi meriti di incontrare al fine di evolvere.

Pertanto impara più che puoi da ogni situazione e da ogni individuo,
anche dai più assurdi e dai più ipocriti,
almeno per comprenderne i meccanismi e non diventare come loro!

Col tempo affinerai il tuo intuito e il tuo sentire
imparando così a riconoscere da chi vale la pena apprendere,
e non tanto dalle sue parole, quanto dalle sue azioni.

Cammina le tue Parole

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.