Demoni

Demoni

Demoni e Dèi sono la stessa cosa
ma lavorano a livelli differenti

Questo è vero anche a livello etimologico:
dal greco antico δαίμων (dáimōn) “Essere Divino”.

Un Essere Divino (da “Divus“: celeste, perfetto, profetico)
è un’entità
di origine psichica ed eterica
che può manifestarsi in diversi gradi
a seconda della situazione, del luogo,
e del Mago che la evoca.

Che queste Entità Celesti abbiano creato noi
o che noi abbiamo creato loro
non ci sarà mai dato saperlo
e tuttavia poco importa:
ciò che conta è ciò che è.

Detto ciò, i Demoni possono presentarsi in due modi:
– Costruttivo: come consiglieri, aiutanti e Guide
– Distruttivo: come ossessioni, presenze o voci nella testa

Se i primi sono desiderabili in quanto efficaci aiutanti
– allo stesso modo degli “Angeli” –
i secondi vanno velocemente esorcizzati
pena l’auto-lesionismo, la pazzia o la morte del posseduto.

Ma c’è un ulteriore punto di vista da considerare:
talvolta si pensa di essere assaliti da Demoni, Spiriti o Entità
quando invece è solo la paura del soggetto
mista a traumi psicologici ed atteggiamenti mentali psicotici
che genera i propri stessi mostri.

Essi infatti non hanno nulla a che vedere con ciò di cui stiamo parlando:
è il caso di certe “possessioni” e di comportamenti schizofrenici
ormai fuori controllo poichè soppressi o esagerati per troppo tempo.

RICORDA SEMPRE:

impara a domare le tue paure
e niente e nessuno potrà mai nuocerti

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.